Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni si aggiudica due nuovi blocchi nell’offshore di Cipro
23/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Ieri il gruppo guidato da Claudio Descalzi ha annunciato di essersi aggiudicato due blocchi esplorativi nell’offshore di Cipro, a valle di un’asta internazionale (3° licensing round) su tre blocchi e che ha visto scendere in campo, oltre a Eni, tutti i principali colossi dell’energia. A ufficializzare l’assegnazione è stato il ministero per l’energia cipriota dopo l’ok del Consiglio dei ministri. Il Cane a sei zampe, che è entrato nel paese nel 2013 e detiene già i blocchi esplorativi offshore 2,3 e 9 con il ruolo di operatore, acquisirà ora anche il 100% del blocco 8, mentre nel blocco 6 sarà operatore con il 50% in “condominio” con i francesi di Total, ai quali fa capo il restante 50 per cento.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Celestina Dominelli (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]