Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni affianca di nuovo Bp nel gas egiziano
28/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Continua l’avanzata di Eni in Egitto: il gruppo guidato dall’ad Descalzi ha annunciato la firma di due nuovi accordi di concessione per i blocchi offshore di North El Hammad e North Ras El Esh, nelle acque convenzionali al largo delle coste egiziane del Mediterraneo. Si tratta di permessi che Eni si era aggiudicato nell’ambito del Bid Round Internazionale competitivo 2015, bandito dalla compagnia statale egiziana Egas. Le nuove concessioni consolidano anche i rapporti con Bp, alla quale Eni sta per cedere il 10% dei giacimenti gas di categoria Super Giant di Zohr.

Fonte: Mf – Angela Zoppo (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]