Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, in 6 mesi al top in Kashagan
21/09/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nonostante i problemi e il recente rapimento in Libia, la produzione di gas continua. A dirlo Descalzi, Ad di Eni. Ben diversa invece la situazione in Kashagan, il mega giacimento di petrolio e gas in Kazakhstan dove la produzione del giacimento partirà a ottobre. Inizialmente la produzione sarà di 75 mila barili al giorno e poi ci si aspetta che nei 4-6-8 mesi successivi aumenti fino a diventare massima, ossia 370 mila barili al giorno secondo le previsioni dell’Ad di Eni. Si è detto invece non interessato al Turkish Stream, il nuovo gasdotto sottomarino per il trasporto di gas naturale che collegherà Russia e Turchia ed ha affermato che “Eni non è una società che fa trasporto di gas e che non si fanno investimenti di quel tipo”.

Fonte: MF – Francesca Gerosa (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Transizione e phase-out, sindacati chiedono incontro al Governo

Una “convocazione urgente di un incontro” per discutere delle modalità della transizione energetica e in particolare del phase-out del carbone.
[leggi tutto…]

Gas Algeria, Ttpc introdurrà prodotti di capacità inferiori a un anno

In relazione all'offerta di capacità di trasporto di gas algerino verso l'Italia sul gasdotto transtunisino Ttpc e transmediterraneo Transmed annunciata a fine giugno, la controllata di Eni che gestisce il gasdotto ha fatto sapere che il
[leggi tutto…]

Oil, cinema e reti gas, dove la Cina apre (ma non troppo)

Aperture nella manifattura avanzata, nel settore estrattivo, nei trasporti e nell’intrattenimento entreranno in vigore in Cina dal 30 luglio.
[leggi tutto…]