Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, in 6 mesi al top in Kashagan
21/09/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nonostante i problemi e il recente rapimento in Libia, la produzione di gas continua. A dirlo Descalzi, Ad di Eni. Ben diversa invece la situazione in Kashagan, il mega giacimento di petrolio e gas in Kazakhstan dove la produzione del giacimento partirà a ottobre. Inizialmente la produzione sarà di 75 mila barili al giorno e poi ci si aspetta che nei 4-6-8 mesi successivi aumenti fino a diventare massima, ossia 370 mila barili al giorno secondo le previsioni dell’Ad di Eni. Si è detto invece non interessato al Turkish Stream, il nuovo gasdotto sottomarino per il trasporto di gas naturale che collegherà Russia e Turchia ed ha affermato che “Eni non è una società che fa trasporto di gas e che non si fanno investimenti di quel tipo”.

Fonte: MF – Francesca Gerosa (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]