Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, in 6 mesi al top in Kashagan
21/09/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nonostante i problemi e il recente rapimento in Libia, la produzione di gas continua. A dirlo Descalzi, Ad di Eni. Ben diversa invece la situazione in Kashagan, il mega giacimento di petrolio e gas in Kazakhstan dove la produzione del giacimento partirà a ottobre. Inizialmente la produzione sarà di 75 mila barili al giorno e poi ci si aspetta che nei 4-6-8 mesi successivi aumenti fino a diventare massima, ossia 370 mila barili al giorno secondo le previsioni dell’Ad di Eni. Si è detto invece non interessato al Turkish Stream, il nuovo gasdotto sottomarino per il trasporto di gas naturale che collegherà Russia e Turchia ed ha affermato che “Eni non è una società che fa trasporto di gas e che non si fanno investimenti di quel tipo”.

Fonte: MF – Francesca Gerosa (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]