Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni 1, Autostrade, Terna e Snam, le quattro privatizzazioni vincenti
14/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Nell’ultimo anno exploit di rai way e debacle per Fincantieri. La prima delusione tra le privatizzazioni fu l’Enel. Nel’99 l’euforia dei mercati era alta e le richieste boom portarono il Tesoro ad alzare l’offerta dal 23 al 34,5% del capitale. Il bilancio in Borsa non fu altrettanto brillante: -3,9% in due mesi (novembre-dicembre ’99) mentre nello stesso periodo il Ftse Mib guadagnava 25%. Adesso ch le utility locali potrebbero essere privatizzate, occorre riflettere bene sulle esigenze dei consumatori e sulle necessità di investimenti a lungo termine.

Fonte: La Repubblica, A&F 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]