Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Sull’energia strategia comune in Europa”
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nell’intervista il Ceo di Eni Claudio Descalzi ha sottolineato che non possono esserci strategie nazionali energetiche in Europa, perché nessun paese ha una sua autosufficienza. Ritiene invece necessario puntare su strategie comuni per garantirsi una reale sicurezza dal punto di vista degli approvvigionamenti, una sicurezza che deve derivare dalla diversificazione e dalla giusta scelta del mix energetico, che per l’Europa è rappresentato da gas e rinnovabili. Il Governo italiano e l’Eni hanno evidenziano l’importanza dell’Africa come partner per lo sviluppo energetico di quel continente e per sostenere proprio la diversificazione e la sicurezza dell’Europa. Sull’Opec sostiene che il mercato ha perso il suo punto di riferimento e da quel momento è diventato molto volatile.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Celestina Dominelli (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]