Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia pulita, la sfida della transizione
26/09/2017 - Pubblicato in news nazionali

La parola transizione è stata al centro della prima giornata dell’Italian Energy Summit, evento del Sole 24Ore giunto alla 17a edizione: transizione verso energie più pulite e sostenibili, ma anche verso un mercato più libero ed efficiente che garantisca la sicurezza del sistema e una maggiore competitività del Paese, sapendo coniugare le esigenze delle imprese con quelle dei consumatori, anche i più deboli. Sono questi i temi su cui si sono confrontati esponenti delle istituzioni e dell’industria. Il momento è delicato: da un lato si discute sempre di più del mix energetico del futuro, tra fonti fossili e rinnovabili, dall’altro si avvicinano passaggi regolatori decisivi per gli assetti del sistema energetico italiano: il capacity market è al debutto, le gare per i servizi di distribuzione del gas sono (forse) partite e il completamento della liberalizzazione con la fine del mercato di tutela è ormai alle porte. A questo si deve aggiungere il pso della nuova Strategia energetica nazionale.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo, Celestina Dominelli, Jacopo Giliberto (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]