Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia, il Pd riparte all’attacco di Calenda
16/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

C’è una norma nel ddl Concorrenza che ha messo sotto pressione i rapporti del Pd e del Ministro Calenda: la misura prevede infatti che milioni di utenti lascino il porto sicuro della maggior tutela per l’energia elettrica entrando in un mercato liberalizzato. 24 milioni tra famiglie e Pmi. Una misura del genere si prevede anche per la fornitura del gas. Il ddl Concorrenza rischia di essere approvato al massimo tra 20 giorni e questa procedura accelerata ha messo in allarme svariati esponenti del Pd che temono che la norma possa fare aumentare la bolletta dal 20 al 30%. Calenda ha chiuso a una correzione dopo liti e scaramucce ed ora bisogna decidere come agire.

Fonte: La Repubblica – A. Fon. (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]