Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia gli operatori al miglio finale della liberalizzazione dei mercati
25/09/2019 - Pubblicato in news nazionali

Si è conclusa con il tema della fine del mercato tutelato dell’energia l’ultima giornata dell’Italian Energy Summit, organizzato dal Sole24Ore. La fine della tutela del prezzo dovrebbe scattare a lugli 2020, salvo ulteriore rinvii e si tratta della migrazione di 17 milioni di utenti ancora sotto tutela. La liberalizzazione del mercato retail dell’energia è vista dagli operatori come un’opportunità. Bisogna lavorare per aumentare la consapevolezza del consumatore. Il mercato dell’energia deve fare i conti con il peso crescente delle rinnovabili, che devono imparare a stare in piedi con le proprie gambe. Si è parlato anche del futuro del gas. E’ emerso che ne avremo bisogno ancora a lungo. Il combustibile continuerà ad arrivare via gasdotto, da vecchi e nuovi fornitori, ma anche a bordo di metanerie, dagli Usa e non solo. In prospettiva si diffonde la versione “green”, il biometano. Arriva da Massimo Nicolazzi, docente di economia delle fonti energetiche all’Università di Torino, un invito a non trascurare l’analisi dei costi nel definire il processo di decarbonizzazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo, Cheo Condina e Celestina Dominelli (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]