Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050
09/07/2020 - Pubblicato in news internazionali

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto sulla generazione da rinnovabili. La strategia europea per l’idrogeno è stata annunciata ieri ed è stata avviata la “European Clean Hydrogen Alliance”. Per arrivare a una produzione su larga scala occorrerà un periodo transitorio in cui sarà promosso il cosiddetto idrogeno blu ottenuto con cattura e stoccaggio di carbonio. Per la maturità del mercato saranno necessari investimenti per spingere la diffusione e il consumo di idrogeno verde, i cui costi non sono ancora competitivi. Bruxelles punta anche sulla diffusione di elettrolizzatori per la trasformazione di energia rinnovabile in idrogeno. A tal fine entro il 2024 verranno istallati almeno 6GW di queste macchine, per giungere ai 40 GW nel 2030 e ad almeno 10 milioni di tonnellate di prodotto. La fase finale dal 2030 al 2050  in cui si prevede la diffusione su larga scala in tutti i settori a difficile decarbonizzazione come trasporti e siderurgia. Il piano necessiterà tra i 180 e i 470 miliardi per gli elettrolizzatori al 2050 e 220-340 miliardi per nuovi impianti rinnovabili.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]