Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia. In borsa ora si va a corrente alternata
29/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

I prezzi bassi del barile e delle altre materie prime fossili non sembrano fermare l’avanzata delle rinnovabili. Contrariamente alle attese, le fonti pulite continuano ad attrarre investimenti, malgrado la competitività del greggio low-cost. Nel 2015 gli investimenti nelle rinnovabili hanno registrato un nuovo record a 328,9 miliardi di dollari. E la cavalcata delle rinnovabili sembra, sull’onda della Cop21 di Parigi, destinata a mantenere il ritmo.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia – Elena Comelli (pag. 44)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]