Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Edison non vuol più estrarre gas
05/04/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Edison è sempre più propensa ad abbandonare la produzione di carburanti fossili e sarebbe pronta a mettere in vendita le attività di oil&gas. Secondo quanto riportato dalla Reuters, il gruppo controllato dalla francese Edf avrebbe incaricato le banche d’investimento Rothschild e Perella Weiberg, di organizzare l’asta per le vendite della divisione E&P (esplorazione e produzione) e che potrebbe avere una valutazione compresa tra i 2 e i 3 miliardi di dollari. Secondo quanto ricostruito da MF – Milano Finanza, effettivamente l’obiettivo della società guida dall’ad Marc Benayoun è la creazione di una piattaforma in cui far confluire gli asset e i nuovi clienti, e quindi di muoverebbe nell’ottica della ricerca di una partnership. Dall’altra però ci sarebbe un retroscena che confermerebbe l’indiscrezione di stampa. In base a quanto ha potuto raccogliere MF-Milano Finanza da una fonte finanziaria, dopo un profit warnig a novembre da Parigi avrebbero espressamente chiesto di vendere la parte E&P, motivo per cui il gruppo vorrebbe accelerare nella ricerca di un partner, primo e certo obiettivo di Edison. Obiettivo finale appunto la vendita o addirittura una possibile quotazione, idea che per quanto possa sembrare non imminente resta un’ipotesi alquanto plausibile.

Fonte: MF – Nicola Carosielli (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]