Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Edison punta sul gas liquido
10/03/2017 - Pubblicato in news nazionali

Lo snall scale Lng, vale a dire lo stoccaggio e la distribuzione di gas naturale liquefatto tramite impianti di piccole dimensioni, sta prendendo sempre più piede in Italia. L’ultimo progetto emerso in ordine di tempo è quello avviato dal Gruppo Pir insieme con Edison per la realizzazione di un nuovo deposito per lo stoccaggio e la distribuzione di Gnl nel porto di Ravenna che richiederà un investimento di circa 70 milioni di euro. Per Edison si tratta del secondo progetto di questo genere in Italia, dopo quello di Oristano; nei prossimi mesi, inoltre, partirà anche la progettazione di un ulteriore deposito in Calabria, a Crotone, frutto di un protocollo d’intesa appena sottoscritto fra la locale Confindustria e Federpetroli. In questo progetto sono coinvolti operatori come Eni, Saipem, Snam e Gnl Italia e prevede singergie con i pozzi estrattivi offshore poco distanti dalle coste calabresi.

Fonte: MF  - Nicola Capuzzo (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]