Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Edison chiude l’arbitrato con Eni sul gas libico
28/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Edison, nell’ambito del secondo ciclo di arbitrati sui contratti gas a lungo termine, si è aggiudicata un lodo con Eni del valore di un miliardo di Euro, con un previsto impatto positivo di 850 milioni di Euro sul bilancio della società controllata da Edf. Il maxiarbitrato internazionale notificato ieri dall’International Chamber of Commerce riguarda la fornitura di gas libico di Eni ad Edison da quattro miliardi di metri cubi l’anno. Ora Edison potrà chiudere l’anno in utile dopo un periodo di rosso durato nove mesi. In sede arbitrale Edison ha ottenuto il riconoscimento di due principi, ossia che in fase di revisione del presso, sia in sede contrattuale che arbitrale, il compratore ha sempre diritto ad un margine e che, nella determinazione del giusto prezzo, occorre fare riferimento ai prezzi di mercato del richiedente ed ai segmenti nei quali opera e non già ai prezzi generali.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Cheo Condina (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]