Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tra due anni il nuovo gas egiziano
01/09/2015 - Pubblicato in news internazionali

Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni, in un’ intervista rilasciata a Class Cnbc all'indomani della scoperta del giacimento di gas nell'offshore dell'Egitto, ha affermato che è ragionevole pensare a un arco temporale di due anni per l'avvio della fase produttiva dello stesso giacimento. Ora Eni èfocalizzata sullo sviluppo del campo e sulla necessità di spingere l'esplorazione allo step successivo.

Fonte: Milano Finanza 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]