Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Direttiva gas anche per Nord Stream 2
09/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

La Commissione europea ha predisposto un emendamento alla Direttiva gas del 2009 che ne estende l’applicazione a tutti i gasdotti – esistenti e futuri – da e verso la Ue. Le regole prevedono che le pipeline, salvo deroghe da negoziare caso per caso, non possano essere di proprietà di produttori di gas, che si applichino tariffe non discriminatorie e che sia messa a disposizione di terzi almeno il 10% della capacità di trasporto. L’obiettivo principale della nuova norma – che richiede l’approvazione di Parlamento europeo e Stati membri – è il Nord Stream 2 progettato da Gazprom. Il gasdotto Tap è invece già autorizzato a operare in deroga, quindi non corre rischi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercari – red. (pag. 44)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]