Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Dieselgate, stop svizzero alle Porsche Cayenne
19/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Si allarga lo scandalo delle emissioni truccate e questa volta a singoli modelli di case produttrici. Le ultime notizie al riguardo arrivano dalla Svizzera dove l’Ufficio federale delle strade (Ustra) ha vietato, in via temporanea, l’immatricolazione nel Paese dei modelli Porsche Cayenne con motore diesel in versione 3 litri (Euro 6) e non conformi “per accertare irregolarità sui gas di scarico”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Red (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]