Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Dieselgate, stop svizzero alle Porsche Cayenne
19/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Si allarga lo scandalo delle emissioni truccate e questa volta a singoli modelli di case produttrici. Le ultime notizie al riguardo arrivano dalla Svizzera dove l’Ufficio federale delle strade (Ustra) ha vietato, in via temporanea, l’immatricolazione nel Paese dei modelli Porsche Cayenne con motore diesel in versione 3 litri (Euro 6) e non conformi “per accertare irregolarità sui gas di scarico”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Red (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]