Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Deutsche Bank, stop a nuovi finanziamenti nel carbone
02/02/2017 - Pubblicato in fiscalita,news internazionali

Deutsche Bank, prima banca privata tedesca e primo finanziatore del settore del carbone (comprese le centrali), ha deciso di fermare nuovi finanziamenti a queste attività e di ridurre gradualmente l'esposizione nel settore. Lo comunica la banca in una nota. Deutsche Bank e le sue controllate non concederanno nuovi finanziamenti per l'attività di estrazione di carbone termico greenfield o per la costruzione di nuove centrali a carbone. L'esposizione della banca sul settore verrà gradualmente ridotta a livello mondiale. La decisione si iscrive nelle linee dell'impegno preso alla Conferenza sul clima di Parigi del 2016 da 400 società pubbliche e private, tra cui anche Deutsche Bank, per contrastare il cambiamento climatico.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]