Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Descalzi: “L’Eni lavora in Libia per portare sviluppo e stabilità. Sono anche le priorità di Sarraj”
05/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Claudio Descalzi nell’intervista parla del suo viaggio a Tripoli e dei progetti per sostenere la Noc (National oil corporation, ovvero l’industria petrolifera libica) e per rafforzare il legame con il colosso energetico italiano per lo sfruttamento delle grandi riserve di gas e petrolio. La priorità emersa dopo il colloquio con Sarraj, premier libico, è la stabilità da raggiungere con lavoro e sviluppo. Ha sottolineato inoltre, che la produzione di gas procede con risultati positivi, alimentando l’economia della Libia, stenta invece quella del petrolio.

Fonte: La Stampa – Alberto Simoni (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]