Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Daremo 2 miliardi alle famiglie”
29/05/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nell’intervista a Francesco Sperandini, presidente del Gse, viene illustrato il nuovo conto termico in vigore dal 31 maggio che introduce incentivi a chi intende cambiare caldaie e condizionatori di ultima generazione. L’incentivo coprirà fino al 65% della spesa in base all’efficienza dell’impianto. Fino a 5 mila euro, il pagamento avverrà in un’unica soluzione in un tempo tra due e sei mesi, per progetti più complessi tra due e cinque anni. A disposizione, secondo Sperandini, ci sono settecento milioni l’anno per i privati e duecento per la PA. Di rilievo il fatto che la Gse sarebbe pronta ad anticipare in una sola soluzione gli incentivi pluriennali per il fotovoltaico. In totale quasi due miliardi di euro per piccoli produttori e famiglie.

Fonte: Il Messaggero – Andrea Bassi (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]

Mire cinesi sul gas Eni australiano

Arrivano dalla Cina i primi concreti segnali di interesse per gli asset australiani di Eni. Secondo indiscrezioni, tra i pretendenti c’è Roc Oil, quartier generale a Sidney ma azionariato cinese
[leggi tutto…]

UE, l'Est Europa chiede sostegno per il gas

Otto paesi UE hanno firmato venerdì un documento congiunto per difendere il “ruolo del gas naturale in un'Europa neutrale dal punto di vista climatico”
[leggi tutto…]