Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Contatori gas, CIG: due progetti di norma in inchiesta finale
16/12/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Due progetti di norma tecnica riguardante il gas hanno raggiunto la fase dell'inchiesta pubblica finale UNI, fase iniziata lo scorso 6 dicembre. Ne dà notizia il Comitato Italiano Gas (CIG) precisando che si tratta del progetto E01169292 “Modalità operative per verifiche metrologiche periodiche e casuali - Parte 2: Dispositivi di conversione di volumi gas associati ai contatori di gas”, che definisce le prescrizioni relative alla verifica del corretto funzionamento metrologico dei dispositivi di conversione associati ai contatori di gas. Il dispositivo di conversione è lo strumento che converte automaticamente la quantità misurata in condizioni di conteggio, in una quantità in condizioni di base. Il documento, informa una nota di CIG, stabilisce il dettaglio tecnico delle procedure definite nel Decreto Ministeriale 16 aprile 2012 n. 75 e nella Direttiva Ministeriale 12 maggio 2014; le procedure operative non espressamente definite nei suddetti documenti; i requisiti necessari per poter effettuare la verifica del corretto funzionamento metrologico dei dispositivi di conversione del volume di gas; la procedura tecnica operativa da applicare per effettuare la verifica del dispositivo di conversione e le modalità di calcolo dell'errore di misura; le caratteristiche degli strumenti di misura necessari alla effettuazione della verifica. Il progetto terminerà la sua seconda inchiesta finale il 10 gennaio 2017. Il secondo progetto e l'E01029182 “Infrastrutture del gas - Stazioni di controllo della pressione e di misura del gas connesse con le reti di trasporto - Parte 2: Sorveglianza dei sistemi di misura”, che prescrive le modalità operative di sorveglianza dei sistemi di misura, al fine di assicurare il prescritto livello di accuratezza della misura e di affidabilità/sicurezza del sistema per tutta la durata di vita tecnica prevista. Si applica ai sistemi di misura del gas naturale con densità non superiore a 0,8, in riferimento alla UNI 9167, situati a valle dei punti di riconsegna dal trasportatore al distributore, al cliente finale, ad altre reti di trasporto. La futura norma può essere presa a riferimento anche per i sistemi di misura del gas naturale situati a monte dei punti di consegna alle reti di trasporto da impianti di rigassificazione del GNL, impianti di stoccaggio e produzioni nazionali. Per questo progetto la data nella quale si conclude la fase dell'inchiesta finale è il 3 febbraio 2017.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]