Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Consumi gas, dicembre in calo ma il 2019 si chiude con il segno positivo
08/01/2020 - Pubblicato in news nazionali

A dicembre i consumi di gas naturale in Italia hanno fatto registrare una diminuzione dell’11% rispetto allo stesso mese del 2018. In termini assoluti, i prelievi nel mese appena concluso, registrati sulla rete Snam, sono stati pari a 7.707 milioni di standard metri cubi (Smc) contro gli 8.671 milioni di Smc di dicembre 2018. Questa diminuzione è stata determinata da una minore domanda di gas naturale per tutti i settori: i consumi del comparto industriale si sono assestati sui 1.096 milioni di Smc (-6,6% rispetto a dicembre 2018), quelli del settore termoelettrico sui 1.845 milioni di Smc (-12,5% rispetto a dicembre 2018) mentre quelli residenziali sono risultati pari a 4.766 milioni di Smc (-11,6% rispetto a dicembre 2018). Durante il mese è stato registrato un calo delle importazioni totali (pari a 5.333 milioni di Smc) rispetto allo stesso mese del 2018 (-9,2%) e della produzione nazionale che è diminuita del 18%, totalizzando 348 milioni di Smc circa. In aumento di circa il 18% rispetto a dicembre 2018, invece, l’apporto di Gnl immesso in rete tramite le strutture di rigassificazione, pari a 1131 milioni di Smc. In particolare, l’aumento è dovuto al maggiore apporto di gas proviene da tutti gli impianti, in maniera particolare da quelli di Panigaglia (181 milioni di Smc, +86 milioni di Smc rispetto a dicembre 2018) e Rovigo (669 milioni di Smc, +73 milioni di Smc rispetto a dicembre 2018), seguiti da quello di Livorno (281 milioni di Smc, +12 milioni di Smc rispetto a dicembre 2018). Complessivamente, nel 2019, le importazioni hanno riportato un aumento del 4,8% e i consumi una crescita dell’1,9%. In particolare, l’incremento delle importazioni è legato ai maggiori flussi di gas naturale liquefatto (+61%) che hanno largamente compensato la diminuzione delle importazioni di gas via gasdotto (-3,5%).

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]