Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Consumi gas in calo a febbraio nonostante il giorno in più
02/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

Temperature più alte della media per la stagione e una ripresa dalla produzione idroelettrica sono i principali fattori alla base del calo dei consumi di gas in febbraio a dispetto del giorno lavorativo in più. E' quanto emerge dal servizio mensile su domanda e offerta gas della Staffetta Quotidiana. In febbraio una decisa flessione dei consumi civili insieme a una certa ripresa dalla produzione idroelettrica hanno riportato il segno meno nel dato mensile sulla domanda gas nazionale, dopo quattro rialzi consecutivi. Debole la domanda industriale a 1.150,2 mln mc, in aumento dello 0,5% sul 2015 (-3,1% a parità di calendario) e invariato sul 2014 (-3,6% a parità di giorni).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]