Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Colpo di scena in Arabia Saudita
22/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Con una mossa che scavalca la linea di successione del regno, il re Salman ha rimosso dalla sua posizione il principe ereditario Muhammad bin Nayef sostituendolo con il vice principe ereditario Mohammed bin Salaman, attuale ministro della difesa che ha diversificato l’economia del regno perché troppo legata al petrolio. Il nuovo erede ha già numerosi ruoli e incarichi: ministro della difesa, secondo vicepremier, consigliere speciale del re, presidente del Consiglio affari economici e sviluppo (organismo a capo di Aramco, prima compagnia petrolifera al mondo). Questa nuova posizione permette a bin Salaman di ridurre la dipendenza dei sauditi dal petrolio. Ieri l’oro nero ha chiuso a Wall Street in calo del 2,9%, ai minimi da un anno.

Fonte: MF – Elena Dal Maso (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]