Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Colpo di scena in Arabia Saudita
22/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Con una mossa che scavalca la linea di successione del regno, il re Salman ha rimosso dalla sua posizione il principe ereditario Muhammad bin Nayef sostituendolo con il vice principe ereditario Mohammed bin Salaman, attuale ministro della difesa che ha diversificato l’economia del regno perché troppo legata al petrolio. Il nuovo erede ha già numerosi ruoli e incarichi: ministro della difesa, secondo vicepremier, consigliere speciale del re, presidente del Consiglio affari economici e sviluppo (organismo a capo di Aramco, prima compagnia petrolifera al mondo). Questa nuova posizione permette a bin Salaman di ridurre la dipendenza dei sauditi dal petrolio. Ieri l’oro nero ha chiuso a Wall Street in calo del 2,9%, ai minimi da un anno.

Fonte: MF – Elena Dal Maso (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Oil, cinema e reti gas, dove la Cina apre (ma non troppo)

Aperture nella manifattura avanzata, nel settore estrattivo, nei trasporti e nell’intrattenimento entreranno in vigore in Cina dal 30 luglio.
[leggi tutto…]

La guerra delle petroliere. Londra minaccia Teheran

Stessa scena del 4 luglio, ma stavolta sono i pasdran mascherati che da un elicottero atteranno sulla petroliera britannica e sequestrano la nave che aveva appena varcato lo stretto di Hormuz.
[leggi tutto…]

Eni, dal Parlamento tunisino ok ad accordo per diritti di transito Ttpc

Il Parlamento tunisino ha ratificato l’accordo con Ttpc, controllata di Eni, per il transito attraverso il Paese nordafricano del gas di provenienza algerina.
[leggi tutto…]