Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Certificati bianchi, le proposte di Assocarta
07/04/2016 - Pubblicato in news nazionali

No alla retroattività della nuova disciplina, mantenere l'attuale fruibilità da parte delle imprese industriali, tempistiche e modalità di calcolo certe con un tempo massimo per l'approvazione dei progetti, mantenere un fattore di premialità evitando forme fideiussorie, non esasperare il concetto di “addizionalità” dei risparmi da conseguire e mantenere il silenzio assenso, eventualmente allungando il periodo. Queste le proposte di Assocarta sui Certificati Bianchi presentate oggi (ieri ndr) da Massimo Ramunni in occasione del convegno sul tema TEE promosso da Amici della Terra presso la sede del GSE. Il settore cartario, ha rimarcato il rappresentante dell'associazione, è uno dei settori più attivi nel meccanismo dei TEE: dal 2010 al 2014 ci sono state circa 500 richieste di accesso al sistema con oltre 200 progetti approvati e 330.000 tep/anno di risparmi.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]