Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Caso Eni-Saipem, Erdogan avverte “Non dovete superare i limiti”
14/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Ministro degli esteri turco Cavusoglu ha dichiarato: “La sola cosa che i greco-ciprioti possono fare è smetterla con le azioni unilaterali nel Mediterraneo orientale”. Invece di fare un passo indietro, la Turchia alza il tiro. Per ora la diplomazia sembra girare a vuota. Ieri Cavusoglu ha parlato anche con l’Alto Rappresentate per la politica estera dell’Unione Europea, Federica Mogherini, che lo ha invitato ad evitare frizioni con i paesi Ue, specialmente in vista del vertice con le istituzione dell’Unione dl 26 marzo in Bulgaria. Lo stesso invito gli è stato rivolto dal presidente dell’Europarlamento Tajani. Il ministro degli esteri si è difeso: “Molti leader Ue capiscono le ragioni di Ankara e dei turco-ciprioti”.

Fonte: Corriere della Sera, Esteri – Monica Ricci Sargentini (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]