Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Caso Eni-Saipem, Erdogan avverte “Non dovete superare i limiti”
14/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Ministro degli esteri turco Cavusoglu ha dichiarato: “La sola cosa che i greco-ciprioti possono fare è smetterla con le azioni unilaterali nel Mediterraneo orientale”. Invece di fare un passo indietro, la Turchia alza il tiro. Per ora la diplomazia sembra girare a vuota. Ieri Cavusoglu ha parlato anche con l’Alto Rappresentate per la politica estera dell’Unione Europea, Federica Mogherini, che lo ha invitato ad evitare frizioni con i paesi Ue, specialmente in vista del vertice con le istituzione dell’Unione dl 26 marzo in Bulgaria. Lo stesso invito gli è stato rivolto dal presidente dell’Europarlamento Tajani. Il ministro degli esteri si è difeso: “Molti leader Ue capiscono le ragioni di Ankara e dei turco-ciprioti”.

Fonte: Corriere della Sera, Esteri – Monica Ricci Sargentini (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]