Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Brent ai minimi da novembre (poi recupera)
06/05/2017 - Pubblicato in news internazionali

I prezzi del petrolio sono stati in preda ad una forte volatilità: il brent - benchmark internazionale - è risalito a quasi 49 dollari il barile ma nella giornata era sceso a 46,6 dollari, il punto più basso toccato da novembre scorso. I movimenti sono da attribuire alla crescita della produzione shale americana e ai dubbi su un nuovo accordo Opec-non-Opec a fine mese.

Fonte: Corriere della Sera – red. (pag. 41)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]