Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Brent ai minimi da novembre (poi recupera)
06/05/2017 - Pubblicato in news internazionali

I prezzi del petrolio sono stati in preda ad una forte volatilità: il brent - benchmark internazionale - è risalito a quasi 49 dollari il barile ma nella giornata era sceso a 46,6 dollari, il punto più basso toccato da novembre scorso. I movimenti sono da attribuire alla crescita della produzione shale americana e ai dubbi su un nuovo accordo Opec-non-Opec a fine mese.

Fonte: Corriere della Sera – red. (pag. 41)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]