Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Bp, sale ancora il conto per Deepwater Horizon
17/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

Il contro finale per la tragedia della DeepWater Horizon sarà più salato del previsto per Bp: 65,1 miliardi di dollari tra multe, risarcimenti e spese legali, invece del 61,6 miliardi che la compagnia aveva preventivato. Il colpo di coda del disastro ambientale, il peggiore nella storia degli Usa, è un onere straordinario e imprevisto di 1,7 miliardi di dollari, che il colosso petrolifero britannico dovrà mettere a bilancio nell’ultimo trimestre 2017. Gilvary, chief financial office di Bp, ha dichiarato che l’impatto è gestibile e permette una maggiore visibilità sul futuro, soprattutto ora che il gruppo è in breakeven con il greggio a 50 dollari al barile. Il Brent è da poco risalti a 70 dollari  e secondo gli analisti non scenderà sotto i 60 dollari quest’anno, un netto miglioramento rispetto alla media di 54 dollari al barile del 2017 e di 414 dollari del 2016.

Foonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Nicol Degli Innocenti (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

0,5 milioni di barili al giorno: è il deficit di offerta di petrolio stimato dall’Aie per il secondo trimestre del 2019

Il mondo si potrebbe trovare senza petrolio.
[leggi tutto…]

L’Italia, tagliata fuori dalle rotte del gas, perde la partita

L’Italia sembra aver già perso l’opportunità di diventare hub del gas.
[leggi tutto…]

Italia-Cina, domani intese per Eni e Snam

"Con Bank of China sarà firmato nella giornata di sabato 23 marzo, un Memorandum of Understanding che rafforza la collaborazione su vari strumenti finanziari tra Eni e Bank of China".
[leggi tutto…]