Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un bond per il petrolio di Stato
09/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Arriva il primo bond per finanziare l’acquisto delle scorte petrolifere di Stato. A emetterlo, per un importo fino a 600 milioni e durata massima di 10 anni, sarà l’Acquirente Unico della società pubblica (100% Gse) guidata dall’amministratore delegato Andrea Peruzy che detiene le riserve strategiche di prodotti petroliferi attraverso l’Ocsit (l’Organismo Centrale di Stoccaggio). I proventi dovranno essere interamente impegnati per l’acquisto delle scorte, come previsto dal piano industriale, per garantire sicurezza degli approvvigionamenti in caso di crisi nazionale o internazionale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]