Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un bond per il petrolio di Stato
09/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Arriva il primo bond per finanziare l’acquisto delle scorte petrolifere di Stato. A emetterlo, per un importo fino a 600 milioni e durata massima di 10 anni, sarà l’Acquirente Unico della società pubblica (100% Gse) guidata dall’amministratore delegato Andrea Peruzy che detiene le riserve strategiche di prodotti petroliferi attraverso l’Ocsit (l’Organismo Centrale di Stoccaggio). I proventi dovranno essere interamente impegnati per l’acquisto delle scorte, come previsto dal piano industriale, per garantire sicurezza degli approvvigionamenti in caso di crisi nazionale o internazionale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, consultazione sulla Strategia UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in vista dell'adozione della Strategia sull'idrogeno entro la metà dell'anno
[leggi tutto…]

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]

Mire cinesi sul gas Eni australiano

Arrivano dalla Cina i primi concreti segnali di interesse per gli asset australiani di Eni. Secondo indiscrezioni, tra i pretendenti c’è Roc Oil, quartier generale a Sidney ma azionariato cinese
[leggi tutto…]