Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un bond per il petrolio di Stato
09/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Arriva il primo bond per finanziare l’acquisto delle scorte petrolifere di Stato. A emetterlo, per un importo fino a 600 milioni e durata massima di 10 anni, sarà l’Acquirente Unico della società pubblica (100% Gse) guidata dall’amministratore delegato Andrea Peruzy che detiene le riserve strategiche di prodotti petroliferi attraverso l’Ocsit (l’Organismo Centrale di Stoccaggio). I proventi dovranno essere interamente impegnati per l’acquisto delle scorte, come previsto dal piano industriale, per garantire sicurezza degli approvvigionamenti in caso di crisi nazionale o internazionale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ok Ue al Piano Green italiano

Bruxelles promuove il Piano italiano per l’Energia e Clima che fissa gli obiettivi sui vari fronti della sostenibilità ambientale per allinearsi ai target green europei al 2030.
[leggi tutto…]

Libia, da oggi revocato lo stato di forza maggiore da porti e giacimenti

A partire dal 26 ottobre è stato revocato lo stato di forza maggiore in tutti i giacimenti e porti libici, dopo i blocchi messi in atto dal generale Haftar nel corso dell'anno.
[leggi tutto…]

Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II
[leggi tutto…]