Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un bond per il petrolio di Stato
09/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Arriva il primo bond per finanziare l’acquisto delle scorte petrolifere di Stato. A emetterlo, per un importo fino a 600 milioni e durata massima di 10 anni, sarà l’Acquirente Unico della società pubblica (100% Gse) guidata dall’amministratore delegato Andrea Peruzy che detiene le riserve strategiche di prodotti petroliferi attraverso l’Ocsit (l’Organismo Centrale di Stoccaggio). I proventi dovranno essere interamente impegnati per l’acquisto delle scorte, come previsto dal piano industriale, per garantire sicurezza degli approvvigionamenti in caso di crisi nazionale o internazionale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]

Tariffe gas Germania e Francia, l’Italia scrive a Bruxelles

Una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffari adottati da Germania e Francia rispetto alla metodologia Ue in materia di tariffe armonizzate del gas
[leggi tutto…]

Non sono Eni e Total, la Libia fa accordi in Usa e Germania

La compagnia petrolifera libica Noc è riuscita comunque ad inaugurare la sua prima sede internazionale, a Houston.
[leggi tutto…]