Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Bollette, 16 miliardi per incentivi e certificati bianchi ma così 22 miliardi di auto in meno sulle strade
06/11/2017 - Pubblicato in news nazionali

Gli italiani hanno dovuto mettere mano al portafoglio e dovranno continuare a farlo ancora per qualche anno. Almeno il 16 per cento della spesa per a bolletta elettrica è destinata a finanziare gli incentivi alle rinnovabili e gli interventi dedicati all’efficienza energetica. In media, le famiglie spendono 165 euro all’anno, cifra destinata a scendere solo a partire dal 2021. Ma in cambio hanno ottenuto di togliere dalle strade l’equivalente di 22 milioni di automobili. Sono dati che si possono leggere su uno studio del Gse ( Gestore Servizi Energetici) disponibile online: per la prima volta vengono messi in fila tutti i numeri sulla spesa sostenuta dagli italiani per favorire la transazione energetica. Tra incentivi alle rinnovabili e certificati bianchi, il Gse ha gestito 16,1 miliardi di euro, il che equivale a un punto percentuale di Pil.

Fonte: La Repubblica, Affari & Finanza – Red (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]