Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il barile petrolio in crescita ad agosto Ma il rialzo non basta alla ripresa delle aziende di settore
20/08/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il recente rialzo del petrolio non basta per bilanciare le perdite degli ultimi mesi e, nonostante il ritorno dei prezzi sopra i 48 dollari al barile, ovvero un aumento del 20% rispetto all’inizio di agosto, secondo gli esperti il barile dovrebbe tornare sopra i 50 dollari al barile e rimanervi in modo stabile. Come scrive il Wall Street Journal, citando ad esempio il PB, se il prezzo tornasse fra i 50 ed i 55 dollari al barile ci vorrebbe almeno un anno per avere liquidità sufficiente per coprire le spese e per pagare i dividendi.

Fonte: Il Corriere della Sera – red. (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]

Mire cinesi sul gas Eni australiano

Arrivano dalla Cina i primi concreti segnali di interesse per gli asset australiani di Eni. Secondo indiscrezioni, tra i pretendenti c’è Roc Oil, quartier generale a Sidney ma azionariato cinese
[leggi tutto…]

UE, l'Est Europa chiede sostegno per il gas

Otto paesi UE hanno firmato venerdì un documento congiunto per difendere il “ruolo del gas naturale in un'Europa neutrale dal punto di vista climatico”
[leggi tutto…]