Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Balzo dell’energia, listini industriali più caldi a gennaio
08/03/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Così come per i prezzi al consumo, anche nei listini dei prodotti industriali è l’energia ad innescare rialzi consistenti, spingendo i valori di gennaio a crescere del 2,5% su base annua. Dopo quattro anni consecutivi in frenata, con valori medi tornati ai livelli del 2010, l’indice globale dei prezzi alla produzione torna così ai massimi da luglio 2015. tra i singoli settori analizzati dall’Istat spicca la raffinazione del greggio, con listini aumentati su base annua del 25,7%. Altrove (ad eccezione della metallurgia) le crescite sono decisamente più contenute. Il progressivo surriscaldamento dei listini alla produzione si è comunque già riverberato al valle, sui prezzi al consumo, con un tasso di inflazione stimato dall’Istat all’1,5% a febbraio. L’impennata di inizio 2017 non è comunque limitata all’Italia, con prezzi alla produzione in crescita decisa ovunque in Europa.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Luca Orlando (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]