Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Autorizzazioni Tap, il Governo bypassa la Regione Puglia
23/09/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Ministero dell’Ambiente scavalca la Regione Puglia per far avanzare il progetto Tap, il gasdotto che dal 2020, dall’Azerbaijan, porterà 10 miliardi di metri cubi di gas in Italia dopo aver attraversato Grecia, Albania e Mar Adriatico. A tal proposito il Ministero dell’Ambiente richiama il D.Lgs. 104/2017 e ricorda che l’autorità competente, cioè il ministero steso, effettua le verifiche in merito al rispetto delle condizioni fissate nel provvedimento di Via. Ora nei prossimi 30 giorni, sarà il comitato tecnico nazionale a dire se Tap ha rispettato le indicazioni. La regione avrebbe fatto trascorrere invano più di 30 giorni. Fonti Tap riferiscono di aver riordinato il dossier per la regione e otto mesi sono trascorsi nel vuoto. Tap settimane fa ha evidenziato che in Grecia e Albania l’opera è al 50% realizzata, mentre in Puglia è conclusa solo la fase 0.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Domenico Palmiotti (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]