Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Aumenta l’export di gas USA nella UE
08/05/2019 - Pubblicato in news internazionali

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi. Il Segretario di Stato americano per l’energia, Rick Perry, a Bruxelles, ha vantato i meriti del gas americano: nonostante sia più caro di quello russo, è affidabile e sinonimo di libertà per gli europei. Gli europei vogliono sganciarsi dalla dipendenza russa e diversificare i propri approvvigionamenti. Questo passa per il potenziamento delle infrastrutture, costruendo nuovi terminali capaci di accogliere le navi. Nonostante la crescita delle importazioni, il gas americano consumato in Europa rappresenta ancora una parte modesta delle importazioni.

Fonte: Italia Oggi- Angelica Ratti (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]