Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa In Asia i prezzi Gnl ai massimi da 7 mesi
14/09/2017 - Pubblicato in news internazionali

Gli uragani negli Stati Uniti hanno accelerato la corsa al rialzo dei prezzi del Gas naturale liquefatto (Gnl) in Asia, spingendoli ai massimi da 7 mesi. Il maltempo ha sospeso l’export, sottolineando la forte influenza che Washington – che esporta solo da un paio d’anni il combustibile – ha già guadagnato sul mercato internazionale. I prezzi spot del Gnl, registrati dall’indice Japan-Korea Marker di S&P Global Platts, hanno superato 6,50 $ per milione di Btu, un record da febbraio, quando nell’emisfero nord era inverno e si erano interrotte le forniture australiane da Gorgon.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red. (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Claudio Descalzi (ceo Eni): “ A Ravenna il più grande hub della C02 al mondo”

Descalzi spiega come l’emergenza del coronavirus abbia imposto un’accelerazione sulla trasformazione energetica: “dobbiamo definitivamente allontanarci dalla volatilità delle fluttuazione del prezzo del petrolio che ci sta bloccan
[leggi tutto…]

Nell’Oil&Gas l’imperativo è cambiare pelle

Non ci sono soltanto le società americane dello shale oil ad accusare il colpo della crisi, basti pensare alle svalutazioni anticipate da BP, che potrebbero raggiungere 19,5 miliardi nel secondo trimestre
[leggi tutto…]

Energia, Patuanelli e Confindustria <<Avanti investimenti e taglio costi>>

Un impulso alla transizione energetica. Con il via libera da parte del Governo a misure che potranno ridurre il nostro gap di costi nei confronti degli altri paesi, a cominciare dai settori gasivori.
[leggi tutto…]