Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano i Petro-bond è ressa per prestare 15 miliardi all’Arabia
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

I paesi del Golfo hanno già rastrellato, nella prima metà di quest’anno, la cifra record di 18 miliardi di dollari sui mercati internazionali. Il più attivo è stato lo sceicco del Quatar, con una emissione da 9 miliardi di dollari a maggio: il titolo, quinquennale, offre un rendimento del 2,13 per cento. Ma il boom dei petrobond è ancora dietro l’angolo: secondo J.P. Morgan le emissioni arriveranno entro fine anno ad un totale di 35 miliardi di dollari. Lo scatto decisivo lo darà una prossima attesa emissione dell’Arabia Saudita. Si attende inoltre la quotazione in borsa di Aramco, la compagnia petrolifera che detiene i pozzi del reame e i 260 miliardi di barili delle riserve più ricche del mondo.

Fonte: La Repubblica – Maurizio Ricci (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Libia, da oggi revocato lo stato di forza maggiore da porti e giacimenti

A partire dal 26 ottobre è stato revocato lo stato di forza maggiore in tutti i giacimenti e porti libici, dopo i blocchi messi in atto dal generale Haftar nel corso dell'anno.
[leggi tutto…]

Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II
[leggi tutto…]

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]