Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano le navi Gnl in Italia
15/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nel 2018 sarà pronta una delle due navi gasiere norvegesi che si occuperanno della distribuzione del Gnl (gas naturale liquefatto) verso il deposito costiero che sorgerà a Oristano. L’investimento per le due navi, per un totale di circa 50 milioni di euro per entrambe, rientra nel più ampio progetto integrato di Higas (joint venture fra Gas&Heat, Stolt Nielsen e Cpl Concordia). Le navi serviranno per rifornire il deposito in Sardegna con il gas proveniente dalla Francia e della Spagna ma anche per rifornire di Gpl le navi nel Mediterraneo. Oristano farà da apripista al c.d. ‘small scale bunkering’ - rifornimento di gas naturale liquefatto alle navi in scala ridotta - ma altri porti rigassificatori potrebbero sorgere in Italia. Anche sul fronte delle istituzioni qualcosa si è mosso, su impulso del Mise: dovrebbe essere infatti portata a termine la pubblicazione del Piano nazionale del Gnl atteso da tempo.

Fonte: MF – Nicola Capuzzo (pag. 20)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]