Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Armi spuntate dell’Authority contro i rischi di altri aggravi
18/09/2018 - Pubblicato in news nazionali

A fronte dell’impennata che ha fatto salire sia il prezzo all’imgrosso dell’elettricità che quello del gas al Psv, l’Autorità ha attivato una delle pochissime (e limitate) armi di cui dispone. Intervenendo sugli oneri di sistema. Per contenere nell’immediato gli aggravi, l’Arera ha quindi “modulato” questa voce e l’ha fatto attingendo a risorse da giacenze sui conti della Cassa Csea (l’ex Cassa conguaglio per il settore elettrico), che andranno comunque ricostruite. Un “mini-scudo” finanziario che è servito ad alleggerire i riverberi, dimezzando soprattutto l’aumento per l’energia elettrica (dal +12,5 al +6,5% finale) e a posticiparne in parte gli effetti.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]