Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gli anti trivelle
30/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Oggi alla Corte di Cassazione di Roma i rappresentanti di 10 Regioni italiane depositeranno la richiesta di referendum nazionale abrogativo per alcune parti dell’articolo 35 del decreto sviluppo e dell’articolo 38 dello sblocca-Italia. Le norme cioè che nelle intenzioni dei governi che le hanno ideate, avrebbero dovuto spingere la produzione di petrolio e gas nazionali, ammorbidendo il divieto di esplorazione marina entro le 12 miglia e dando allo Stato il potere necessario per le autorizzazioni. Sarà il primo passaggio, sarà poi la Corte costituzionale che dovrà esprimersi su un eventuale referendum.

Fonte: Corriere della sera – Stefano Agnoli (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]