Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gli anti trivelle
30/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Oggi alla Corte di Cassazione di Roma i rappresentanti di 10 Regioni italiane depositeranno la richiesta di referendum nazionale abrogativo per alcune parti dell’articolo 35 del decreto sviluppo e dell’articolo 38 dello sblocca-Italia. Le norme cioè che nelle intenzioni dei governi che le hanno ideate, avrebbero dovuto spingere la produzione di petrolio e gas nazionali, ammorbidendo il divieto di esplorazione marina entro le 12 miglia e dando allo Stato il potere necessario per le autorizzazioni. Sarà il primo passaggio, sarà poi la Corte costituzionale che dovrà esprimersi su un eventuale referendum.

Fonte: Corriere della sera – Stefano Agnoli (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]