Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ambiente, sì di Strasburgo alla nascita di una riserva di quote di emissioni
09/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

Il parlamento europeo ha approvato ieri durante una seduta plenaria a Strasburgo la nascita di una riserva di quote di emissioni con l’obiettivo di sostenere i prezzi sul mercato dei gas nocivi (noto con l’acronimo di ETS) e contribuire al raggiungimento degli obiettivi ambientali europei. Il voto è giunto mentre la Commissione europea sta preparando una riforma più generale dell’ETS, attesa entro la fine del mese. La riforma precede la nascita nel 2019 di una riserva per la stabilità del mercato che dovrebbe raccogliere i titoli in eccesso. I prezzo delle quote di emissioni, acquistate dalle imprese per compensare una produzione di inquinamento superiore al tetto previsto, sono calati in questi anni, a causa della recessione e di un eccesso di offerta rispetto alla domanda.

Fonte: Il Sole 24 ore 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla siderurgia ai componenti auto, Gualtieri al lavoro sui settori cui destinare i fondi del Green New Deal

Dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici, a partire dalle scuole, da finanziare anche con l’emissione di green bond, a sostegno alla riconversione della componentistica auto verso la mobilità sostenibile, dal piano naziona
[leggi tutto…]

Snam perfeziona l’acquisto di Olt

Snam finalizza l’acquisizione del 49% di Olt
[leggi tutto…]

Gas Intensive, iniziativa Di Maio penalizza i consumatori

Bene l'iniziativa del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli contro gli aumenti delle tariffe di uscita dalla rete gas della Germania
[leggi tutto…]