Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Un aiuto a gas e idroelettrico grazie al mix di idrogeno e CO2
20/10/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Il futuro sarà caratterizzato da un intenso uso delle fonti rinnovabili ma questa rete è molto instabile poiché non si riesce a prevedere quanta energia sia ottenibile a causa dell’intermittenza e non programmabilità delle fonti stesse (sole, vento, acqua). Altre fonti pertanto vanno a compensare l’energia non prodotta come riserva (idroelettrico o gas naturale) e questo ha un costo elevato che incide sul prezzo complessivo dell’energia per il Paese. In tale situazione, nuove soluzioni che garantiscono la continuità della produzione di distribuzione dell’energia rappresentano un back up a supporto della rete elettrica. Dal 2012 i laboratori di Enea Casaccia di Roma lavorano allo sviluppo di turbine a gas innovative per una nuova generazione di centrali alimentate da fonti fossili e concepite per essere di supporto alle fonti rinnovabili.

Fonte: Corriere delle Sera – Corriere Innovazione – Barbara Gasperini. (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]