Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Aiee, scarso impatto crescita Pil su domanda energia
14/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nei primi quattro mesi del 2016 alle variazioni positive di tutti o quasi gli indicatori economici, osserva l'Associazione economisti dell'energia, non sta facendo riscontro un aumento della domanda di energia, nonostante il permanere di condizioni di prezzi di tutte le fonti energetiche molto favorevoli per gli utilizzatori finali. “Questa apparente contraddizione – si legge in una nota Aiee - si spiega con le condizioni climatiche molto meno severe di quelle registrate un anno fa e con il processo di riduzione dell'intensità energetica del sistema, che è ormai avviato su solide basi e che permette di ipotizzare crescite del Pil con scarso impatto sulla domanda di energia”.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

CO2, il balzo dei prezzi dei permessi di emissione nel 2019

Nel 2019 bastava un prezzo della CO2 di meno di 12 euro la tonnellata per rendere più conveniente la generazione a gas rispetto a quella a carbone. Nel 2019 il “prezzo” della CO2 (dei permessi Ets) è stato molto più alto,
[leggi tutto…]

Di Maio e tariffe gas Austria, interrogazione di Leu e +Europa a Conte

È urgente e fondamentale capire esattamente quale sia la posizione che il Governo italiano intende assumere rispetto al tema costi di importazione del gas naturale da altri paesi dell'Unione europea
[leggi tutto…]

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]