Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Aie: “Usa leader globali nel petrolio e nel gas”
15/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

Grazie allo shale oil gli Stati Uniti sono avviati a battere ogni record, secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), sviluppando la produzione di idrocarburi a un ritmo che non ha precedenti nella storia di nessun Paese. Washington ormai è a un passo dal raggiungere il sogno dell’indipendenza energetica. Le esportazioni di greggio, liberalizzate appena due anni fa, di recente si sono spinte oltre 2mbg. L’Aie prevede che tra circa dieci anni supereranno le importazioni, restituendo agli Stati Uniti lo status di esportatori netti che hanno perduto dal 1953. Il gas – e in particolare il Gnl – può sperare in una crescita dei consumi ancora più robusta, tanto da diventare il secondo combustibile nel mix di fonti di energia primaria entro il 2040.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati

Tag Clouds

 

Ultime notizie

0,5 milioni di barili al giorno: è il deficit di offerta di petrolio stimato dall’Aie per il secondo trimestre del 2019

Il mondo si potrebbe trovare senza petrolio.
[leggi tutto…]

L’Italia, tagliata fuori dalle rotte del gas, perde la partita

L’Italia sembra aver già perso l’opportunità di diventare hub del gas.
[leggi tutto…]

Italia-Cina, domani intese per Eni e Snam

"Con Bank of China sarà firmato nella giornata di sabato 23 marzo, un Memorandum of Understanding che rafforza la collaborazione su vari strumenti finanziari tra Eni e Bank of China".
[leggi tutto…]