Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Aie: “Usa leader globali nel petrolio e nel gas”
15/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

Grazie allo shale oil gli Stati Uniti sono avviati a battere ogni record, secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), sviluppando la produzione di idrocarburi a un ritmo che non ha precedenti nella storia di nessun Paese. Washington ormai è a un passo dal raggiungere il sogno dell’indipendenza energetica. Le esportazioni di greggio, liberalizzate appena due anni fa, di recente si sono spinte oltre 2mbg. L’Aie prevede che tra circa dieci anni supereranno le importazioni, restituendo agli Stati Uniti lo status di esportatori netti che hanno perduto dal 1953. Il gas – e in particolare il Gnl – può sperare in una crescita dei consumi ancora più robusta, tanto da diventare il secondo combustibile nel mix di fonti di energia primaria entro il 2040.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]