Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Aie: “Lo shale oil non basterà, si torni a investire sul petrolio”
07/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

In Libia la pax petrolifera è già finita. Due tra i maggiori porti della Cirenaica, El Sider e Ras Lanuf, sono al centro di combattimenti dopo essere stati conquistati venerdì scorso dalle Brigate per la difesa di Bengasi. La situazione ha già costretto a ridurre le estrazioni di greggio nel Paese: da oltre 700mila barili al giorno si sarebbe scesi intorno a 650mila bg. Le quotazioni del barile per il momento non registrano scossoni, ma gli ultimi sviluppi evidenziano come le dinamiche sui mercati petroliferi possano cambiare rapidamente, condizionando gli scenari: un nuovo crollo della produzione in Libia amplificherebbe l’azione dell’Opec, causando in breve tempo un forte deficit di offerta. Non sono però gli imprevisti, ma l’eccessiva cautela delle compagnia petrolifere a preoccupare l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), che ieri ha lanciato un allarme sulla possibilità che il prezzo del petrolio torni a impennarsi già nel 2020 quando l’offerta potrebbe rivelarsi insufficiente.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 28)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]