Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Aie, scorte Ocse al livello record di 3 mld barili
16/11/2015 - Pubblicato in stoccaggi

Si prevede infatti che debbano venir meno i fattori contingenti che hanno determinato la crescita della domanda petrolifera, quali le temperature rigide, il calo dei prezzi del petrolio e gli effetti del rimbalzo delle economie dopo la recessione.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]