Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Aie ottimista sulla crescita della domanda petrolifera
23/07/2016 - Pubblicato in news internazionali,stoccaggi

L'Agenzia internazionale per l'energia mantiene il suo ottimismo sulla crescita della domanda mondiale di petrolio. Rispetto all'ultimo Oil Market Report, le stime Aie sulla domanda mondiale di greggio per il 2016 sono state aumentate di 0,1 milioni di barili al giorno a 96,1 milioni di barili al giorno, un aumento dovuto in larga parte alla resilienza della domanda europea. Guardando al 2017, la domanda mondiale è prevista aumentare di altri 1,3 milioni di b/g a 97,4 milioni, principalmente grazie ai paesi non Ocse, tra cui svetta l'Asia, con la domanda dall'India che sarà quella dal maggior tasso di crescita, aumentando di 280.000 b/g, seguita subito dopo dalla Cina. La domanda di greggio europea ha rappresentato la più grande sorpresa del secondo trimestre 2016, con un aumento di 240.000 b/g “grazie al supporto dato dal cheap oil” osserva l'Aie. Sono state corrette al rialzo anche le stime sulla domanda petrolifera Usa. I consumi giapponesi hanno mostrato il più grande calo del secondo trimestre 2016, tirata giù principalmente dalla ritirata della domanda petrolifera per la generazione elettrica. La recente frenata dei consumi cinesi continua: in maggio la domanda oil è salita solo di 130.000 b/g (solo +1%), a causa dell'affievolirsi della domanda di benzina e diesel.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]