Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Da Aeeg nuova spinta a mercato più liquido
16/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Un mercato italiano del gas ancora più liquido e integrato con quelli europei. E’ l’effetto delle nuove regole approvate dall’Autorità per l’energia a conclusione del percorso di innovazione avviato negli scorsi mesi. L’Autorità ha infatti approvato i documenti che consentono di rendere operativo l’accesso delle “Borse terze” di altri Paesi europei, attraverso il Gestore dei Mercati Energetici (Gme), al mercato nazionale italiano, allargando così l’offerta di prodotti a termine con consegna fisica di gas. In particolare, sono stati approvati l’aggiornamento della convenzione tra il Gme e Snam e delle condizioni per l’accesso al Punto di scambio virtuale (Psv).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]