Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Da Aeeg nuova spinta a mercato più liquido
16/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Un mercato italiano del gas ancora più liquido e integrato con quelli europei. E’ l’effetto delle nuove regole approvate dall’Autorità per l’energia a conclusione del percorso di innovazione avviato negli scorsi mesi. L’Autorità ha infatti approvato i documenti che consentono di rendere operativo l’accesso delle “Borse terze” di altri Paesi europei, attraverso il Gestore dei Mercati Energetici (Gme), al mercato nazionale italiano, allargando così l’offerta di prodotti a termine con consegna fisica di gas. In particolare, sono stati approvati l’aggiornamento della convenzione tra il Gme e Snam e delle condizioni per l’accesso al Punto di scambio virtuale (Psv).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]