Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Da Aeeg nuova spinta a mercato più liquido
16/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Un mercato italiano del gas ancora più liquido e integrato con quelli europei. E’ l’effetto delle nuove regole approvate dall’Autorità per l’energia a conclusione del percorso di innovazione avviato negli scorsi mesi. L’Autorità ha infatti approvato i documenti che consentono di rendere operativo l’accesso delle “Borse terze” di altri Paesi europei, attraverso il Gestore dei Mercati Energetici (Gme), al mercato nazionale italiano, allargando così l’offerta di prodotti a termine con consegna fisica di gas. In particolare, sono stati approvati l’aggiornamento della convenzione tra il Gme e Snam e delle condizioni per l’accesso al Punto di scambio virtuale (Psv).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]

Francia, gli oneri sulle bollette crescono dell’11%

Gli oneri per il “servizio pubblico energia” che gravano sulle bollette elettricità e gas dei consumatori francesi ammonteranno nel 2020 a 7.916 milioni di euro (+11% in più rispetto al 2018). E' quanto risulta dal calcolo p
[leggi tutto…]

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]