Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Addio carbone, conto alla rovescia
01/10/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il mercato dei crediti di carbonio europei, l’Ets (Emission Trading Scheme), si è riscattato dopo anni di calma piatta, anticipando gli effetti dell’avvio della riforma varata dal Parlamento europeo, con l’obiettivo di ripristinare il corretto funzionamento del sistema, per premiare le fonti più pulite e rendere meno competitivi i combustibili fossili, a partire dal carbone che produce le emissioni più elevate. Dal primo gennaio 2019, infatti entrerà in vigore a pieno regime il meccanismo della Market Stability Reserve, che ogni anno ritirerà dal mercato il 24% dei crediti di carboni inutilizzati, dirottandoli nella riserva, in modo da riequilibrare il rapporto tra domanda e offerta.

Fonte: Corriere della Sera, L’Economia – Elena Comelli (pag. 51)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]

Sussidi dannosi: sul tavolo rimodulazioni di 7 Sad, ma cautela su accise gas

La commissione interministeriale sui sussidi ambientalmente dannosi ha individuato proposte per la rimodulazione di sette Sad
[leggi tutto…]