Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Accordo sul gasdotto EastMed
04/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Il Mediterraneo sempre più strategico nella mappa energetica dell’Europa e dell’Italia. Ieri da Tel Aviv Italia, Israele, Cipro, Grecia e Unione europea hanno mosso un nuovo passo verso la realizzazione del gasdotto EastMed, un progetto che punta agli approvvigionamenti dei giacimenti di gas offshore relativi ai campi Tamar, Leviathan, Aphrodite e Zohr (Israele, Cipro, Egitto, Libano e Gaza coinvolti). Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e i suoi omologhi israeliano, cipriota e il Commissario Ue dell’Energia, hanno firmato una dichiarazione di impegni sul gasdotto. EastMed è un progetto privato realizzato dalla società Igi Poseidon che rientra nella categoria dei progetti europei di interesse comune e per questo possono beneficiare dei finanziamenti del Cef; il costo dell’opera si aggira attorno ai 6,2 miliardi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Marzio Bartolini (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]