Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Abb, alleanza in Medio Oriente per costruire gasdotti
07/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

Abb Italia conferirà l’attuale l’area che si occupa di epc oil & gas (engineering, procurement and construction, costruzione chiavi in mano di gasdotti) a una nuova società in joint venture con la saudita Arkad. Arkad avrà la maggioranza delle azioni. Nella visione di Abb Italia, l’accordo — che sarà chiuso nei prossimi mesi —consentirà di servire meglio gli attuali e futuri clienti. Arkad è un contractor integrato che offre soluzioni per il settore energetico in Arabia Saudita. Con quartier generale ad Al Khobar, Arkad ha circa 9.000 dipendenti a tempo pieno e un consistente portafoglio di attività in Arabia Saudita e nella regione.

Fonte: Corriere della Sera, Economia – Red. (pag. 45)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

2025. Carbone addio

L’Italia dirà definitivamente addio al carbone nel 2025, lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
[leggi tutto…]

Saipem si aggiudica due contratti per 1,3 miliardi

Saipem si è aggiudicata due contratti Epic assegnati dal cliente Saudi Aramco per un importo totale di 1,3 miliardi di dollari Usa per le attività offshore in Arabia Saudita.
[leggi tutto…]

Upstream, a Eni 13 licenze esplorative in Norvegia

Vår Energi, controllata da Eni con il 69,6% si è aggiudicata 13 licenze esplorative nell'ambito della gara “Awards in Predefined Areas 2018” gestita dal ministero del Petrolio ed energia norvegese.
[leggi tutto…]