Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Abb, alleanza in Medio Oriente per costruire gasdotti
07/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

Abb Italia conferirà l’attuale l’area che si occupa di epc oil & gas (engineering, procurement and construction, costruzione chiavi in mano di gasdotti) a una nuova società in joint venture con la saudita Arkad. Arkad avrà la maggioranza delle azioni. Nella visione di Abb Italia, l’accordo — che sarà chiuso nei prossimi mesi —consentirà di servire meglio gli attuali e futuri clienti. Arkad è un contractor integrato che offre soluzioni per il settore energetico in Arabia Saudita. Con quartier generale ad Al Khobar, Arkad ha circa 9.000 dipendenti a tempo pieno e un consistente portafoglio di attività in Arabia Saudita e nella regione.

Fonte: Corriere della Sera, Economia – Red. (pag. 45)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]